logoverdenaturale
Azienda biologica certificata e controllata da ABCERT.

Certificato di conformità Nr. 18L1NCRCOR280
Codice OdC IT BIO 013

 

EU-organic-certified-logo

Cookie Policy - Privacy Policy - Termini e Condizioni - Spedizioni - Pagamenti

 

Verde Naturale di Simonetti Sara - Via Ripa 3 - 60013 Corinaldo (AN) - P.IVA 01479710426 - info@verdenaturale.it

ISSOPO

HHyssopus officinalis L. Fam. Labiatae

issopo_1592912611586

SCHEDA TECNICA

 

DESCRIZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MOLTIPLICAZIONE

 

 

 

 

 

 

 

PARTI UTILIZZATE

 

 

 

 

 

 

 

IMPIEGHI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PRINCIPI ATTIVI

 

 

 

PROPRIETA’

 

 

 

 

 

 

 

Pianta erbacea perenne originaria dell’Europa meridionale e dell’Asia occidentale.

Cresce spontanea in molte zone montane dell’Italia settentrionale, ma compare a volte anche in pianura nel resto dell’ Italia.

Fusto: Eretto o ascendente, ramificato e legnoso alla base, ha una sezione quadrangolare ed è ricoperto da una sottile peluria.

Raggiunge un’altezza massima di 50 cm.

Foglie: Strette e lunghe da pochi millimetri a oltre 2 cm, appuntite, lineari o lanceolate, lievemente pelose, di colore verde intenso.

Sono ricche di un intenso e gradevole aroma.

Fiori: Piccoli, tubolosi con corolla bilabiata a tubo ricurvo, di colore azzurro intenso o più raramente bianco o rosa.

Sono riuniti in gruppi ascellari formanti una spiga apicale.

Compaiono da luglio ad agosto, ma la fioritura può protrarsi fino all’autunno.

 

 

DIVISIONE DEI CESPI: Si effettua in primavera avanzata o in autunno.

SEME: La semina si effettua in marzo- aprile su terreni calcarei e leggeri.

T ALEA: di punta, erbacea o semilegnosa.

 

 

•Foglie e fiori.

Le foglie possono essere raccolte tutto l’anno secondo la necessità, le infiorescenze invece vanno raccolte poco prima che i fiori si

schiudano.
• I rametti e le infiorescenze possono essere essiccati in luoghi ombrosi e ventilati, e conservati.

 

 

Le foglie possono essere impiegate fresche in cucina per insaporire minestre, ragù e arrosti, o nelle insalate.

I fiori vengono utilizzati per insaporire salse, zuppe o nella preparazione di liquori alle erbe.

Il prodotto essiccato trova utilizzo nella filiera erboristica, con le foglie essiccate si realizzano anche ottimi pot-pourri.

Gli oli essenziali trovano largo impiego nella profumeria.

 

 

• Isopinocanfone, 1-pinocanfone, alfa e beta pinene, cadinene, beta-cariofillene, nerolo, neridolo.

 

• Antispasmodiche, aromatiche, balsamiche, fluidificanti, espettoranti e stimolanti della mucosa bronchiale, ipotensive , stomachiche e vermifughe.

• Applicato esternamente è antidermatico e vulnerario (facilita la guarigione di ferite).

Le informazioni riportate non intendono in alcun modo sostituire la consulenza medica, ma hanno valore divulgativo della conoscenza delle proprietà specifiche delle piante.​

Contattaci per maggiori informazioni

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder